fede


La scrittura di Dio

Dall’ “Aleph” di Borges: “Allora avvenne quel che non posso dimenticare né comunicare. Avvenne l’unione con la divinità, con l’universo (non so se queste parole differiscono). L’estasi non ripete i suoi simboli; c’è chi ha visto Dio in una luce, c’è chi lo ha scorto in una spada o nei […]

FacebookTwitterPrintFriendly

Tre versioni di Giuda

Ecco un altro brano tratto dal libro “Finzioni” di Borges. “Il tema generale non è complesso, ma la conclusione e mostruosa. Dio, argomenta Runeberg, s’abbassò alla condizione di uomo per la redenzione del genere umano; ci e permesso di pensare che il suo sacrificio fu perfetto, non invalidato o attenuato […]

FacebookTwitterPrintFriendly

La biblioteca di Babele

Vi presentiamo un brano tratto dal libro di Borges “Finzioni“. “Anche si sperò, a quel tempo, nella spiegazione dei misteri fondamentali dell’umanità: l’origine della Biblioteca e del tempo. E’ verosimile che di questi gravi misteri possa darsi una spiegazione in parole: se il linguaggio del filosofi non basta, la multiforme […]

FacebookTwitterPrintFriendly

Il Cortile dei Gentili a Buenos Aires: “La rosa di Paracelso” in Jorge Luis Borges, “Venticinque Agosto millenovecentottantatrè e altri racconti inediti”

Brano tratto da “La rosa di Paracelso” uno dei più poetici racconti di Borges sul rapporto tra fede, credulità e ragione. (Un giovane aspirante allievo bussa alla porta di Paracelso, tra i più noti alchimisti rinascimentali: gli porta in offerta delle monete d’oro se accetterà di accoglierlo come suo discepolo. […]

FacebookTwitterPrintFriendly

Ravasi

Ravasi: “I miei tormenti fanno parte della fede, so di camminare tra le sabbie mobili”

La levigata cortesia del Cardinal Ravasi si intona perfettamente con l’atmosfera ovattata che proviene dalle stanze del Pontificio consiglio della cultura. In un pomeriggio in cui i turisti, ormai esausti, sembrano ritrovare una quiete nel corteo seriale di pullman parcheggiati lungo via della Conciliazione, vado a trovare sua Eminenza. Rientrato […]

FacebookTwitterPrintFriendly